Sequestro prodotti caseari, due commercianti denunciati dai carabinieri.

I Carabinieri della Stazione di Serino, congiuntamente a personale dell’ASL di Avellino, hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria due commercianti del Mandamento Baianese.
Nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, i militari procedevano al controllo di un veicolo con a bordo due persone. Gli immediati accertamenti consentivano di appurare che i due, un 44enne ed un 60enne, avevano nel bagagliaio dell’auto non provvista di impianto di refrigerazione conforme alla Direttiva 852/2004, prodotti caseari da destinarsi alla vendita al minuto. Pertanto i Carabinieri, oltre a procedere al sequestro della merce, denunciavano i predetti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, ai sensi della Legge 283/62, in quanto ritenuti responsabili di trasporto alimenti in cattivo stato di conservazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*