Serie B: Avellino-Latina 0-0 / Benevento-Pisa 1-0

Il Verona chiude l’anno con il titolo di campione d’inverno, mentre per il Frosinone una battuta d’arresto da dimenticare in fretta a Vercelli. A poche ore dall’addio al 2016, la Serie B è di nuovo in campo per mettersi alle spalle la 21/a giornata, l’ultima prima della lunga sosta (il campionato cadetto riprenderà il 22 gennaio) ed a sorridere è soprattutto la formazione gialloblu che stende in casa il Cesena 2-0 grazie ai gol Bessa e Pazzini restando al comando della classifica al termine del girone d’andata. Chi lo ha fatto finora nel campionato a 22 ha, Mantova a parte, sempre ottenuto la promozione in Serie A. Nella parte alta della classifica, a perdere terreno, oltre ai laziali ko 2-0 con la Pro Vercelli, anche il Carpi che cade in casa del Novara 2-1 dopo essere riuscito a passare in vantaggio. I piemontesi si avvicinano così alla zona playoff, a quota 28 punti. Bella serata per il Benevento che supera il Pisa di misura e per il Cittadella che vince 2-1 contro una coriacea Virtus Entella restando sul ‘carro’ che porta in Seria A. Si spegne sul campo della Salernitana il Perugia che cede 2-1 ai campani segnando solo quando è troppo tardi per riprendere il match. Ottimo pareggio dell’Avellino a Latina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*