Servizio Idrico Integrato, al via procedura per gara europea.

E’ scaduto oggi 3 giugno il termine ultimo fissato dalla legge regionale per individuare il gestore unico delle risorse idriche nell’ambito distrettuale irpino-sannita. Il commissario dell’Ato Calore Irpino Giovanni Colucci ha dato il via alla procedura per la gara europea, così come disposto dalle norme nazionali, per l’individuazione del gestore unico. Allo stesso tempo si seguono i contatti tra Alto Calore Servizi, Acquedotto Pugliese e Gesesa, che continuano a valutare l’ipotesi di aggregazione: se si arriva ad un accordo, la gara verrà bloccata, a favore di un affidamento diretto alle società preesistenti sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*