Sibilia: porre un freno a questo scempio.

Domani mattina alle 12, l’onorevole Carlo Sibilia, cittadino-portavoce del Movimento Cinque Stelle, consegnerà negli uffici del Comune di Avellino un’istanza di blocco indirizzata al sindaco Paolo Foti ed al vice-sindaco, con delega alle Finanze e al Bilancio, Maria Elena Iaverone, per chiedere la sospensione dei lavori di installazione dei pali della metropolitana leggera. “Come si ricorderà – sottolinea Sibilia – sono stato tra i primi a denunciare questo scempio che si sta perpetrando nel capoluogo irpino. Mio malgrado, ho visto spuntare questi pali fin dentro le abitazioni dei cittadini. E’ davvero una situazione paradossale e vergognosa, anche perché la vicenda ha fatto il giro del Paese e la città di Avellino, dopo il servizio di Striscia La Notizia, è sprofondata nel ridicolo. Al di là di questo, a noi interessa la sicurezza delle persone e l’incolumità dei cittadini, oltre all’andamento del commercio avellinese. Cose che sono messe a rischio dai pali della vergogna, come dimostrano le numerose segnalazioni e proteste che giungono da ogni parte della città. Per questo motivo, chiediamo la sospensione dei lavori, per capire come ovviare a tutti questi inconvenienti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*