Sisma: solidarietà Unpli Campania e raccolta fondi.

“Seguiamo con dolore quanto sta accadendo in queste ore nelle zone del Centro Italia devastate dal sisma e il nostro pensiero va a chi è stato colpito duramente negli affetti con la perdita dei propri cari, a chi non ha più una casa, a chi nei prossimi mesi dovrà affrontare la ricostruzione per riportare alla vivibilità il proprio territorio” così Mario Perrotti, Presidente UNPLI Campania, annunciando l’avvio di una raccolta fondi. Le pro loco della Campania e i Comitati regionale e provinciali dell’UNPLI sono mobilitati per la raccolta fondi destinate a progetti di recupero del
patrimonio culturale distrutto o danneggiato: “Crediamo che far rinascere un territorio e restituire dignità alle sue genti significa restituire le bellezze che il terremoto ha spazzato via- continua Mario Perrotti- ecco perché il nostro contributo sarà rivolto alla ricostruzione di alcuni degli edifici che sono la storia di quei posti: la Rocca di Arcuata del Tronto, la Torre Civica di Accumuli, la Torre Civica di Amatrice, solo per citarne alcuni. E’ necessario che, dopo il dolore, in quei territori si possa tornare a vivere guardando con fiducia al futuro e, con il ripristino dei luoghi, possano tornare anche visitatori e turisti ad ammirarne le bellezze per rilanciare l’economia locale. In ogni caso- conclude Mario Perrotti- saremo disponibili a valutare esigenze più immediate e necessarie che si dovessere palesare (scuole, strutture di assistenza tecnica)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*