Smaltimento illecito di carcasse di ovini: indagano i carabinieri.

Macabra scoperta da parte dei Carabinieri della Stazione di Volturara Irpina che, unitamente ai colleghi dell’omonima Stazione Carabinieri della Forestale nonché a personale del Servizio Veterinario dell’ASL e della locale Polizia Municipale, hanno rivenuto decine di carcasse di ovini. Il sopralluogo congiunto è stato effettuato in una zona montuosa ed impervia all’interno del Parco Naturalistico dei Monti Picentini, tra le località Ceraso e Cretazzuolo dove, in un scosceso dirupo, vi erano decine di carcasse di animali in avanzato stato di decomposizione. Attese le evidenti difficoltà per recuperare nell’immediatezza le carcasse, è stato interessato il Comune per il recupero ed il successivo smaltimento. Già recuperati, in ogni caso, i microchip identificativi di alcuni animali che saranno utili per risalire al codice aziendale dell’allevamento che potrebbe averli smaltiti illecitamente, deturpando le bellezze naturali e arrecando il pericolo di diffondere malattie infettive a piante, animali e falde acquifere. Serrate indagini, dunque, da parte dei Carabinieri che a breve potrebbero identificare i responsabili, denunciandoli in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.