Sei soggetti proposti per il Foglio di Via Obbligatorio.

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, durante specifici servizi coordinati a largo raggio, finalizzati al contrasto dei reati in genere con particolare riguardo ai furti ed alle rapine, hanno proposto per l’adozione della misura del Foglio di Via Obbligatorio, sei soggetti pregiudicati di età compresa tra i 30 ed i 50 anni. Nello specifico:l’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Baiano, nel corso dei vari servizi effettuati nei comuni di Quadrelle e di Sirignano, hanno proceduto al controllo di due pregiudicati provenienti dalla provincia di Napoli che, con fare sospetto, si intrattenevano nei pressi di esercizi commerciali; i militari della Stazione di Montoro Inferiore, insospettiti da un’autovettura in sosta nello spiazzale limitrofo ad un istituto di credito, procedevano all’identificazione delle quattro persone che erano a bordo. Le persone controllate venivano accompagnate in caserma e, dati i numerosi precedenti penali risultati a carico (soprattutto per furti, rapine e truffe) nonché la mancanza di una valida giustificazione circa la loro presenza in quei luoghi, venivano proposte alla Questura di Avellino per l’emissione del provvedimento del Foglio di Via Obbligatorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*