Solo 50 i tifosi che potranno seguire la Scandone al PalaBigi.

Saranno solo 50 i tifosi della Scandone che potranno seguire la squadra al pala bigi per i primi due match della semifinale play off. La Questura di Reggio Emilia preso atto dell’ingente numero di pubblico interessato ad assistere ai due match in programma mercoledì 18 e venerdì 20, ha confermato il limite di 50 spettatori destinati ad occupare il settore ospiti del PalaBigi, tenuto conto dell’inadeguatezza del Palazzo dello Sport ad ospitare un numero superiore senza mettere in pericolo l’incolumità pubblica. Il servizio d’ordine all’interno del Palazzo dello Sport di Reggio Emilia verrà potenziato con l’introduzione di alcune decine di steward e la zona adiacente al PalaBigi verrà transennata e non sarà consentito l’accesso nelle vicinanze della struttura a chi non sarà munito di biglietto o abbonamento. Dalla Questura quindi l’invito ai tifosi a non presentarsi al botteghino senza titolo d’accesso alla partita. Una sfida quella con Reggio Emilia che si annuncia entusiasmante e che potrebbe richiedere tutte le sette partite per avere un vincitore. Si tratta infatti di due squadre che si equivalgono e che già in campionato hanno dato battaglia. Se Avellino infatti ha avuto ragione di Pistoia, non deve passare in secondo piano il fatto che Reggio Emilia ha regolato i campioni d’Italia di Sassari con secco tre a zero. A questo punto della stagione pesa molto la condizione fisica anche se Reggio Emilia potrebbe essere avvantaggiata dal fatto che le prime due sfide si giocheranno al Pala Bigi come anche eventuale gara sette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*