Sopralluogo sulla ciclopedonale Benevento – Vitulano

Su disposizione del Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci, è stato effettuato stamani un sopralluogo sulla pista ciclopedonale “Paesaggi sanniti” Benevento – ex Stazione ferroviaria di Vitulano. La pista, lunga 7 chilometri circa, in uno degli angoli paesaggistici più affascinanti del Sannio tra le anse del fiume Calore, è frequentata da runners, ciclisti, pettinatura, anche in questo periodo ferragostano. Proprio per tale ragione Ricci, avendone ricevuto segnalazione dai residenti della zona, aveva richiesto interventi urgenti e straordinari per ripulire da accumuli di rifiuti indifferenziati lasciati lungo la pista da persone incivili e non curanti della legge, del decoro e della sanità pubblica. Inoltre Ricci aveva richiesto che fosse accertato il corretto posizionamento dei dissuasori finalizzati ad impedire il transito di veicoli a quattro e due ruote da parte di sconsiderati incuranti della altrui incolumità (anche di bambini) sulla pista. Dunque stamani gli agenti di Polizia provinciale con il Direttore generale Franco Nardone ed il Vice Segretario generale Libera Del Grosso hanno percorso la pista per verificare se tutte le indicazioni date dal Presidente fossero state osservare, in particolare per domani 15 agosto. Il sopralluogo ha dato esito positivo: anche oggi molti erano i frequentatori della pista che hanno avuto accesso in sicurezza. I lavori in corso per allaccio di servizi elettrici, richiesti dal Comune capoluogo, interessano solo in piccola parte la pista e non causano particolari problemi di sicurezza. Anche la zona della ex Stazione di Vitulano appare messa in sicurezza. Ricci si è dichiarato soddisfatto di quanto fatto sulla ciclopedonale e ringraziato quanti sono intervenuti a tutela di un bene pubblico tanto amato da tante persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.