Sorpreso con un coltello a serramanico: 20 enne denunciato.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e della detenzione illegale di armi, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, un 20enne ritenuto responsabile di porto ingiustificato di coltello. I militari, in Avella, durante un controllo alla circolazione stradale notavano una inspiegabile agitazione nel giovane fermato alla guida della sua auto. L’idea di “averci visto giusto” trovava immediata conferma nella perquisizione che i Carabinieri decidevano di eseguire. Infatti, all’esito dell’attività eseguita sia sulla persona che nell’autovettura, rinvenivano un coltello a serramanico della lunghezza di cm. 20 nonché una modica quantità di hashish che lo stesso riferiva farne uso personale. Per il giovane 20enne è dunque scattata la denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria. Inoltre è stato segnalato alla Prefettura di Avellino ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*