Sospetti giravano nei pressi dell’Ufficio Pt di Cervinara.

cc baiano opera abusivaNon hanno saputo spiegare il perché della loro presenza a Cervinara quando sono stati pescati dai carabinieri mentre, a bordo di una smart, giravano minacciosi intorno all’ufficio postale. Tanto è bastato, per essere fermati, accompagnati in caserma e muniti di foglio di via obbligatorio. Protagonista della vicenda due pluripregiudicati napoletani che non potranno far ritorno, nel centro caudino per i prossimi tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*