Spezzata insidiosa catena di Sant’Antonio ramificata su tutto il territorio nazionale.

Promettevano auto da sogno versando quote relativamente modeste. Da qui il nome
dell’Operazione CAR DREAM. Con questo stratagemma, due fratelli astigiani pluripregiudicati e 3 managers ed un promotore, dietro il paravento di una società tedesca, sono riusciti a racimolare in un anno e mezzo più di 10 milioni di euro vendendo la speranza di poter guidare, con la formula
del noleggio a 24 mesi, prestigiose “berline” a costo zero o quasi. Per fare ciò hanno utilizzato un sito web e si sono avvalsi della collaborazione di numerosi promotori sparsi su tutto il territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*