Stasera a Cervinara vertice decisivo per la maggioranza. O dentro o fuori.

consiglio comunale cervinaraNasce o sta per nascere un gruppo all’interno della maggioranza che sostiene il sindaco di Cervinara, Filuccio Tangredi. Una notizia che ha mandato su tutte le furie il primo cittadino, in quanto il gruppo dovrebbe essere composto da tre consiglieri, il numero giusto per mandarlo a casa, se non si scende a compromessi. Una ipotesi che ha reso molto tesi i rapporti nello scorso fine settimana, tanto che Tangredi non ha nascosto l’eventualità che, nel caso, sarebbe lui a dimettersi. Questa sera è fissato un incontro con tutti i consiglieri di maggioranza, proprio per fare il punto della situazione ed arrivare, se è possibile, ai più miti consigli.  Anche perché, spiegare una crisi all’elettorato , ad appena quattro mesi dall’elezione e dopo aver ottenuto un così largo suffragio, sarebbe complicato. Ed allora ben venga un chiarimento ma, almeno da quello che abbiamo visto, proprio lo scorso fine settimana, il rischio è che ci possa essere solo una tregua armata. I rapporti non sono tesi solo tra il primo cittadino ed il non ancora costituito gruppo dei tre, ma anche tra gli stessi consiglieri. C’è una insofferenza intrinseca nei rapporti, come se ci fosse una sorta di rivalità o di diritto di primogenitura. Fughe in avanti che non fanno il bene del paese. La gente vuole risposte a tanti problemi che deve affrontare tutti i giorni. Non è tempo di medaglie o di premi, è tempo, invece, di un lavoro duro che non è per nulla appariscente. Se tutto questo non è chiaro, allora è meglio tornare alle urne e farlo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*