Statale Telesina, il sindaco Mastella convoca un’assemblea degli amministratori

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha convocato a Palazzo Mosti per venerdì 6 aprile alle ore 10 un’assemblea degli amministratori e parlamentari delle province di Benevento e Caserta per affrontare il problema della sicurezza della Strada Statale 372 “Telesina”, che collega Benevento a Caianello. “La tratta, strategica per i territori della provincia di Benevento e dell’Alto Casertano, com’è noto, è interessata da un progetto di raddoppio delle corsie più volte approvato ma non ancora realizzato – spiega Mastella -. Nel frattempo, le abbondanti precipitazioni invernali hanno reso ulteriormente disastrose le condizioni del manto stradale, già costantemente messo alla prova dal traffico intenso di auto e mezzi pesanti. Inoltre, la segnaletica stradale risulta carente, soprattutto all’altezza degli svincoli, e non adeguata a limitare i rischi tipici di una strada con le caratteristiche della Benevento-Caianello”. Per questo motivo il sindaco Mastella ritiene che sia necessario mettere in campo un’azione comune per chiedere un’accelerazione delle procedure di raddoppio delle corsie e per proporre all’Anas, nelle more del suddetto intervento, l’adozione di misure in grado di elevare il livello di sicurezza dell’arteria come, ad esempio, il miglioramento delle condizioni del manto stradale, l’introduzione di limiti di velocità omogenei e coerenti con il tipo di tratta, l’aumento della segnaletica stradale, soprattutto all’altezza di svincoli e punti critici, l’interdizione al traffico di mezzi pesanti o altre misure che dovessero emergere nel corso dell’assemblea a cui, oltre ai sindaci dei comuni sanniti e casertani che insistono sull’arteria, sono stati invitati anche i presidenti delle Province di Benevento e Caserta, i parlamentari delle due province, il presidente della Giunta Regionale della Campania e i vertici dell’Anas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.