Sequestrata una piantagione di marijuana.

Nell’ambito della costante attività istituzionale di controllo economico del territorio svolta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta per la prevenzione e il contrasto delle attività criminali, i Finanzieri della Compagnia di Caserta hanno sequestrato, nel Comune di Pignataro Maggiore, una vasta piantagione di marijuana. In particolare, a seguito di attività info-investigativa svolta dalle Fiamme Gialle casertane è stato individuato un terreno in cui venivano coltivate circa 800 piante di marijuana occultate da una fitta vegetazione costituita da alberi da frutta e altri arbusti. Tale coltivazione era servita da un articolato impianto di irrigazione che consentiva di selezionare il filare di piante da annaffiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*