Taccone squalificato per sei mesi.

Il presidente dell’Avellino Walter Taccone all’epoca dei fatti Presidente e Legale rappresentante p.t. della Società US Avellino 1912 Srl  dopo il deferimento a suo carico da parte del Procuratore Federale è stato squalificato per 6 mesi per avere omesso ogni cautela, controllo e vigilanza sulla effettiva sistemazione logistica di giovani calciatori minorenni tesserati nella stagione sportiva 2015-2016 per la US Avellino 1912 Srl facenti parte delle formazioni del Settore Giovanile, provenienti da altre Regioni, disinteressandosi circa l’andamento della formazione educativa e scolastica degli stessi. La società biancoverde è stata anche multata di diecimila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*