Tangredi (Fai Cisl): “aiutare le popolazioni colpite dal terremoto”.

Un lungo applauso per le popolazioni terremotate ha aperto il convegno “Insieme contro il caporalato: legalità e contratti per riscattare il lavoro agricolo e rilanciare lo sviluppo”, organizzato dalla Fai Cisl regionale (la federazione agro-alimentare) di concerto con la Cisl Campania e Anolf Campania (l’associazione Oltre le Frontiere) al Grand Hotel Salerno. Il segretario generale della Fai Cisl Campania, Raffaele Tangredi, prima del suo intervento, ha chiesto alla folta platea di “aiutare le popolazioni colpite dal terremoto, loro – ha ribadito il sindacalista – sono nostri concittadini, perché l’Italia è una sola e dobbiamo supportare quelle persone sulle quali, al momento, si è abbattuta più di una disgrazia. Abbiamo aperto, a livello nazionale, un conto corrente dedicato proprio a quei territori così martoriati, perché devono ripartire. Chiedo a tutti i lavoratori qui presenti – ha aggiunto Tangredi – di impegnare un’ora del vostro lavoro a favore di quei cittadini che stanno vivendo un momento terribile, ma che lo stanno affrontando con grande coraggio, reagendo con forza. Aiutiamoli, tutti insieme”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*