Tangredi sono amareggiato e deluso, non lascerò che siano altri a mandarmi via.

filuccio tangredi 2Sarò io ad andarmene, non lascerò che lo facciano gli altri”. Si sente accerchiato il sindaco di Cervinara, Filuccio Tangredi, per essere stato lasciato solo ad amministrare e per come certe lamentele dei cittadini vengano ingigantite. In un’intervista alla nostra emittente, che sarà trasmessa nei Tg Sei, il primo cittadino, con grande amarezza, non nasconde la possibilità di poter rassegnare le dimissioni. Non ha notizia della costituzione di un nuovo gruppo consiliare, ma questa ipotesi lo ha certamente reso ancora più deluso, in quanto non ne vede alcun motivo.  Il sindaco non può anche risolvere i problemi che dovrebbero essere appannaggio di funzionari ed assessori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*