Tavella (Cgil): la Grecia è qui in Campania

Franco-Tavella“I dati sulle tasse locali confermano ancora una volta la drammatica situazione in cui versano il Mezzogiorno e la Campania, regione che registra il livello più elevato d’Italia, con 2.400 euro l’anno a famiglia. A questo corrisponde un’offerta di servizi tra le più deboli e precarie del Paese”. É quanto sostiene il segretario generale della Cgil Campania, Franco Tavella. “La Grecia è qui in Campania. Gli annunci estivi ai quali oramai ci ha abituati il presidente del consiglio non aiutano certamente a risolvere la straordinaria condizione di difficoltà in cui versa la nostra regione. La situazione merita un sussulto, una reazione, un’iniziativa di tutte le forze sociali, politiche, produttive al fine di rivendicare, dopo gli annunci, una politica mirata per rilanciare sviluppo ed occupazione”. “Costruire un’alleanza tra forze produttive, sociali, istituzionali ed esigere ciò che è stato più volte annunciato – conclude Tavella – ci sembra il minimo che si possa fare in una situazione così complicata. Occorre farlo senza aspettare le promesse che verranno nel prossimo agosto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*