Telese Terme, area con rifiuti non autorizzati alle spalle di un condominio.

Sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Benevento quattro pluripregiudicati di Telese Terme per la violazione del Testo Unico Ambientale. Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Telese Terme, in collaborazione con la Polizia Stradale di Benevento, a seguito di meticolose indagini hanno scoperto che i quattro pluripregiudicati, già noti alle forze dell’ordine, avevano realizzato nell’area retrostante a un condominio di via Vomero a Telese Terme un vero e proprio punto di raccolta di rifiuti pericolosi in assenza delle prescritte autorizzazioni. Al suo interno veniva di fatto condotta un’attività di gestione non autorizzata di rifiuti con l’obiettivo di recuperare del materiale metallico (ferro, alluminio, rame e acciaio) per poi rivenderlo e trarne profitto. Il personale della Polizia di Stato di Benevento ha rinvenuto anche rifiuti altamente inquinanti quali lavatrici, frigoriferi, pneumatici, materiale di risulta. L’intera area è stata sottoposta a sequestro giudiziario, con apposizione di sigilli, al fine di conservare l’integrità del corpo del reato. A carico dei quattro pluripregiudicati sono stati elevati verbali per l’importo complessivo di 20mila euro nonchè prescrizioni per il ripristino dello stato dei luoghi mediante bonifica del sito con imprese autorizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.