Tesser alle prese con le sostituzioni di Insigne e Biraschi.

insigne-avellino-casertana-azioneCon il pareggio di Livorno l’Avellino ha interrotto la striscia negativa ed ora puo’ guardare avanti con maggiore serenità. La squadra biancoverde già contro il Brescia deve tornare alla vittoria, anche perchè la situaizone di classifica non è delle migliori. Mister Tesser dioovà valutare le alternative alle assenze di Insigne per infortunio e di Biraschi, stoppato invece dal giudice sportivo per due giornate. La sfida con le rondinelle sarà l’anticipo della ottava giornata di Serie B, con calcio d’inizio alle 20:30, al “Partenio-Lombardi”. Da valutare in casa biancoverde anche le condizioni di Gavazzi. In predicato per la sotituzione di Insigle è il belga Soumarè, ha la grande occasione di potersi mettere in mostra. Tanta potenzialità nelle gambe, ma fino ad oggi il giovane belga non ha ancora raggiounto una dimensione tattica. Venerdi potrebbe avere una grande occasione: quella di scendere in campo dal primo minuto contro il Brescia; di giocare per la prima volta in stagione da titolare. Una chance per provare a bruciare le tappe e ritagliarsi più di spazio dopo un inizio di campionato da comprimario. L’infortunio di Insigne, che a Livorno ha subito una distorsione alla caviglia sinistra e il ritorno al 4-3-1-2, gli spalancano le porte a una grande opportunità. Intanto in serie B è saltata un’altra panchina, la Pro Vercelli dopo afver esonerato Cristiano Scazzola, ha chimato in panchina l’artefice numero uno del “miracolo Cittadella”: Claudio Foscarini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*