Tesser rivoluziona l’Avellino per la trasferta in Liguria.

Attilio-Tesser-AvellinoMister Tesser in vista della sfida al Picco ha problemi di abbondanza. Questa mattina seduta di rifinitura al Partenio Lombardi prima della partenza per la Liguria. Il tecnico di Montebelluna cambierà modulo dopo le deludenti prestazioni delle ultime settimane e si affiderà al 4-4-2. Il primo obiettivo per i lupi sarà quello di dare solidità al proprio reparto difensivo che nell’ultimo pareggio casalingo è stato messo in grande difficoltà dalle folate offensive del Brescia che ha superato per ben tre volte Pierluigi Frattali. La retroguardia irpina numeri alla mano, è la piu’ battuta del campionato insieme a quella del Como con quindici reti al passivo. Numeri che hanno fatto riflettere lo staff tecnico nel corso della settimana di allenamenti sulla necessità di un maggiore impegno in fase di non possesso. E’ necessario quindi un cambio di tendenza per provare a invertire il trend nella prima di tre gare in sette giorni. Domani c’è lo Spezia, martedi arriva l’Ascoli mentre sabato 31 si chiuderà il trittico con la trasferta di Terni. Tesser in difesa darà fiducia a Costantin Nica sulla corsia destra , mentre al centro della difesa ci saranno i riconfermati Rea e Ligi mentre a sinistra toccherà a Marco Chiosa. Le buone notizie arrivano dal centrocampo con il ritorno di Gavazzi con Zito che occuperebbe la corsia esterna opposta, mentre in mediana agiranno Arini e D’Angelo. In avanti ci sarà Insigne a far coppia con Trotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*