Sei tonnellate sigarette sequestrate da Gdf, 7 arresti

Sei tonnellate di sigarette di contrabbando di varie marche, per un valore di oltre 1,5 milioni di euro (di quasi un milione il valore delle tasse evase, ndr), sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza di Caserta a Scampia, quartiere di Napoli. Sette persone, cinque italiani e due sloveni, sono stati arrestati. Nel corso dell’operazione i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Caserta sono arrivati in un locale ubicato a Giugliano in Campania, in località Lago Patria, dove hanno sequestrato due auto, tra cui il mezzo che fungeva da staffetta durante il trasporto di sigarette, e due furgoni, oltre ad una cinquantina di pacchetti costituenti i campioni da acquistare. Il blitz è scattato dopo che i finanzieri hanno intercettato all’altezza del casello autostradale di Napoli Nord un autoarticolato sloveno preceduto da un’auto staffetta; il mezzo, seguito dai militari, è arrivato a Scampia dove è scattato il maxi-sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*