Torna in libertà Alfonso Masone imputato di estorsione aggravata.

Il Tribunale di Benevento (Presidente Rinaldi, Giudice a latere Baglioni e Di Carlo) ha rimesso in libertà, revocando la misura cautelare dell’obbligo di dimora, Alfonso Masone, di 76 anni di Benevento, imputato di estorsione aggravata e difeso dall’Avvocato Vittorio Fucci Junior. Come si ricorderà il Masone fu arrestato, per la prima volta, due anni or sono, dalla guardia di finanza, in presunta flagranza del reato di usura ai danni di un noto commerciante di Benevento. Fu poi scarcerato con il beneficio degli arresti domiciliari e arrestato nuovamente per una presunta valutazione della misura cautelare, per essere successivamente scarcerato e collocato prima agli arresti domiciliari e poi in obbligo di dimora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*