Trasporti: Mastella, vado in stazione con i pendolari

Contro lo stato di abbandono in cui versano da anni i collegamenti ferroviari e stradali per Benevento e nel Sannio il sindaco della città, Clemente Mastella ha deciso di scendere in campo in prima persona e, insieme ai componenti la giunta e ai consiglieri comunali, martedi si recherà alla stazione Appia della ferrovia Benevento-Cancello-Napoli “per esprimere vicinanza e solidarietà ai pendolari e protestare contro questo vergognoso stato di cose”. “E’ semplicemente vergognoso – commenta Mastella – lo stato di abbandono in cui versano i collegamenti stradali e ferroviari con la città di Benevento”. L’ex Guardasigilli ha anche inviato una lettera di protesta al presidente della Giunta Regionale della Campania, Vincenzo De Luca, per denunciare i disservizi e i disagi a cui sono quotidianamente sottoposti i viaggiatori che utilizzano la tratta ferroviaria Benevento-Cancello-Napoli e una lettera al presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani, per evidenziare lo stato di assoluto degrado in cui versa il manto stradale della Benevento-Caianello, nonostante i pochi ed insufficienti lavori di riattazione effettuati negli ultimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.