Tratta ferroviaria “Apice-Hirpinia” dell’Alta Velocità-Alta Capacità Napoli-Bari

Si terrà ad Ariano Irpino, il prossimo 5 ottobre, la seduta congiunta del Consiglio Provinciale e dei Consigli Comunali di Ariano Irpino, Flumeri, Frigento, Grottaminarda, Melito Irpino e Montecalvo Irpino, aperta alla partecipazione dei cittadini, per spiegare il progetto definitivo relativo alla tratta ferroviaria “Apice-Hirpinia” dell’Alta Velocità-Alta Capacità Napoli-Bari e per raccogliere i pareri richiesti in sede di conferenza. All’incontro parteciperanno anche i vertici di Rfi e di Italferr. La proposta del presidente Domenico Gambacorta è stata accolta positivamente dai partecipanti alla Conferenza di Servizi che si è svolta oggi a Roma, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti-Parlamentino dei Consiglio dei Lavori Pubblici. “Le comunità locali sono favorevoli alla realizzazione di questa importante infrastruttura – evidenzia il presidente Gambacorta – Garantiamo il massimo supporto per tutte le attività di competenza, preannunciando il nostro parere positivo. Allo stesso tempo, è importante spiegare il progetto alla gente e sottolineare le ricadute concrete che si avranno. Ciò va fatto anche per superare diffidenze e scetticismi, che sono maturati tra le persone in considerazione degli anni trascorsi tra l’annuncio della volontà di realizzare questa tratta ferroviaria, fino a questa fase propedeutica ai cantieri. E’ stata impressa un’accelerazione, che ci fa vedere il traguardo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*