Trentenne di Ceppaloni tenta truffa in un esercizio commerciale di Roccabascerana.

Un ragazzo trentenne residente nel Comune di Ceppaloni poneva in essere una truffa in un esercizio commerciale di Roccabascerana. Chiedeva all’esercente-titolare una ricarica online di 300 € su una carta postpay. Dopo che l’operazione era andata a buon esito anziché versare quanto dovuto immediatamente si allontanava con il pretesto di essersi dimenticato i soldi all’interno della sua autovettura. L’immediatezza dell’intervento dei carabinieri di Roccabascerana permetteva grazie anche all’utilizzo del sistema di video sorveglianza l’identificazione del malfattore il quale veniva immediatamente deferito all’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*