Troppi incidenti sulla neve: ci vogliono più regole. La nota di Franco Petraglia.

Le statistiche, ahimè, registrano un numero ancora troppo elevato di infortuni e morti sulle piste da sci e snowboard. Basti vedere la cronaca dei giorni scorsi. Per non parlare degli incidenti e morti per valanghe. Per chi pratica queste discipline è indispensabile imparare a conoscere i propri limiti e sapersi gestire coscienziosamente:usare sempre il casco e non andare a una velocità eccessiva. In altre parole, per chi vuole divertirsi in montagna è importante osservare le regole fondamentali da adottare in pista. Le guide alpine e la prevenzione, saggiamente, vogliono che cresca la cultura del no al fuori pista. Insomma, è necessario attenersi alle indicazioni e non fare di testa propria.La montagna è sinonimo di libertà ma va rispettata. Solo così si possono evitare perdite di vite umane. La vita è sacra e inviolabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*