Trotta resta all’Avellino come Togni e Schiavon.

marcello trottaÈ Nicolas Napol l’ultimo acquisto dell’Avellino, della sessione estiva di calciomercato. Attaccante classe ’96 nato a Parigi, ma di nazionalità belga, è stato prelevato in prestito con diritto di riscatto e controriscatto dall’Atalanta. Un Avellino quindi che con il precedente acquisto di Samuel Bastien ha confermato di voler puntare sulla linea verde. La sessione estiva del mercato dunque di chiude per l’Avellino senza il grande botto, anche se l’aver tenuto Marcello Trotta puo’ essere considerato il vero colpo di mercato della dirigenza biancoverde. L’attaccante di terra di lavoro quindi resterà ad Avellino almeno fino a gennaio. Resta ad Avellino per il momento Eros Schiavon che era finito nel mirino di Spal e Padova. Ma per l’ex centrocampista del Cittadella ci potrebbe essere una sistemazione a breve visto che interessa anche a Virtus Entella ed Ascoli che, in seguito alla riammissione e al ripescaggio ottenuto in giornata, potranno contare su una deroga sul mercato di venti giorni. Nessuna risoluzione del contratto per Eugenio Romulo Togni. Il brasiliano resterà ad Avellino e verrà messo fuori rosa. Un ‘Avellino quindi che si avvicina a passo spedito verso l’esordio in campionato. Domenica si gioca già per i tre punti, e all’Arechi gran derby Salernitana-Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*