Trovo irricevibile il taglio alla sanita’pubblica. La nota di franco petraglia

Trovo inammissibile la proposta di tagliare  10 miliardi alla Sanità. I tagli riguardano posti- letto, esami clinici e cure, in un Paese dove  sono già esclusi dal diritto alla salute oltre tre milioni di cittadini. Per non parlare dei tanti casi di malasanità che si registrano un po’ ovunque. La diminuzione delle risorse per Asl e ospedali è un atto lesivo del diritto costituzionale garantito all’assistenza sanitaria . Vorrei dire alla ministra Lorenzin che la spending review non deve trasformare la Sanità pubblica in una Sanità meno pubblica e sempre meno gratuita. In altre parole, non costringere la maggioranza degli italiani  a ricorrere ai privati, con intuibili costi onerosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*