Truffa da 50mila euro alla Telecom, denunciate 14 persone

Contratti stipulati con documenti falsi per attivare utenze telefoniche che consentivano di ottenere anche costosi smartphone. Una truffa da 50.000 euro ai danni della Telecom Italia è stata scoperta dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Isernia. Quattordici le persone denunciate anche per il reato di ricettazione. I Carabinieri hanno accertato che gli smartphone ottenuti venivano poi illecitamente rivenduti. Le persone denunciate sono della provincia di Isernia e di diversi centri della Campania. Alcuni dei telefoni cellulari oggetto della truffa sono già stati recuperati e sequestrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*