Truffa anziano, ma sotto il portone trova i carabinieri. Arrestato finto corriere.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, nel corso dei servizi predisposti dal locale Comando Provinciale dell’Arma e volti al contrasto dei reati predatori, hanno tratto in arresto per truffa Antonio Perrotta, napoletano, nullafacente 36enne pluripregiudicato. L’uomo, nel corso dell’odierna mattinata, si è recato in contrada “San Vitale” e qui, dopo avere raggiunto l’abitazione di un anziano pensionato di 75 anni, ne ha carpito la fiducia riferendogli di essere un corriere che doveva recapitargli un componente per personal computer acquistato dal nipote e per il quale doveva corrispondere il pagamento di 500 €. Il pensionato, convinto dalle parole del falso corriere, gli ha consegnato la somma richiesta e questi, dopo essersene appropriato, repentinamente si è dato alla fuga venendo poi bloccato, dopo un breve inseguimento, dai Carabinieri nel frattempo intervenuti e che si trovavano appostati nei pressi del portone dell’abitazione dell’anziano.
Infine, dopo l’espletamento delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria immediatamente informata della vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*