U.S.Avellino fuori dalla serie B.

Il collegio di garanzia del Coni ha respinto il ricorso dell’Avellino che si opponeva alla decisione del Coni di escludere la squadra dal campionato . “Alla stregua di quanto emerso dalla discussione orale e dalla documentazione prodotta dalla ricorrente – si legge nella sentenza -, quest’ultima (la società Avellino Calcio, ndr), sotto il profilo sostanziale apparirebbe in possesso dei requisiti di idoneità e sostenibilità finanziaria; considerato, peraltro, che il C.U. n. 49 nel quale è indicata una scansione procedimentale enormemente ristretta, ma nondimeno vincolante, non è stato impugnato nei termini previsti, il Collegio non può valutare la legittimità di tali criteri formalistici e respinge il ricorso.”. Ora si passa al livello amministrativo e la società ricorrerà al Tar. Amarezza del presidente dell’Avellino Taccone che non rinuncia alla polemica: «Trattati in modo infame», ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.