Ufficio Giudice di Pace di Cervinara: manca il personale.

Tentare di salvare l’ufficio del giudice di pace a Cervinara. Di questo si è parlato, questa mattina, in una riunione congiunta che si è svolta tra i sindaci dei quattro comuni irpini della Valle e gli avvocati. L’ufficio è ospitato in locali, messi a disposizione del comune di Cervinara, mentre l’unica dipendente viene fornita dal comune di San Martino Valle Caudina. Per salvare l’ufficio, ossia, un servizio, c’è bisogno di buona volontà e di collaborazione da parte di tutti. Innanzitutto c’è bisogno di trovare un aiuto per l’unica dipendente, perchè da sola non riesce, giustamente, a smaltire tutto il lavoro. Non solo, è importante che lo stesso primo cittadino di San Martino Valle Caudina decida di continuare questo distacco a Cervinara, perchè, anche il suo comune, come tutti gli altri, ha bisogno di personale. In più, i quattro comuni, a secondo nel numero degli abitanti dovranno tassarsi di una somma annua. Questo è il quadro di insieme che è stato discusso e che i sindaci, hanno recepito. La riunione è stata aggiornata alla settimana prossima per prendere i provvedimenti definitivi. Ricordiamo che Cervinara era sede di Pretura, poi è stata per lungo tempo sezione staccata del tribunale di Avellino. E, dopo la soppressione dei tribunali minori, ha salvato solo l’ufficio di giudice di pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.