Un mese intenso è stato quello del Carnevale Cervinarese 2017.

Un mese intenso è stato quello del Carnevale Cervinarese 2017. Si è conclusa ieri con il classico corteo nelle piazze di Cervinara e con il ritorno di un Carro Allegorico dopo anni di assenza. La manifestazione, che risulta sempre tra quelle più seguite e sentite, ha confermato la tendenza dello scorso anno riuscendo ad avere sempre più pubblico ed entusiasmo nelle varie piazze del paese. Un grande traguardo non è stato solo il numero di pubblico ma anche il numero di partecipanti ai vari gruppi. La ‘Ndrezzata Cervinarese, ha raggiunto la quota di 36 partecipanti proponendo un ballo che è passato da 12 a 18 coppie, e il tutto con grande successo e un bellissimo effetto scenico. Questo incremento di persone fa capire l’entusiasmo del gruppo e l’attesa che c’è per questo mese di manifestazione. Un grazie va al gruppo “Cervinballo” che ci hanno fatto compagnia nel corteo e nelle piazze, e che ha riproposto nuovamente le “vecchie glorie” rappresentando la Quadriglia Cervinarese.
Il Carnevale Cervinarese 2017 è stato nuovamente momento di aggregazione e di scambi culturali, ospitando un bellissimo raduno per Gruppi Folk il 19 febbraio ed avendo la partecipazione di vari gruppi nelle tappe previste dal calendario. A tal proposito il Gruppo Folk Internazionale della Pro Loco di Taurano, il Gruppo Folk “Ndreccio” della Pro Loco di Banzano di Montoro, la Pro Loco “La Lanterna” di Rotondi con il Gruppo Folk “La Zeza”di Rotondi e l’Associazione “Le Ali” con la Quadriglia dei Ragazzi. Per tutto questo, oltre a tutti i soci della Pro Loco e tutto il Direttivo, dobbiamo ringraziare l’Assessorato alla Cultura, Raffaella Cioffi, l’Assessorato al Turismo e allo Spettacolo, Paola Pallotta, e il Sindaco del Comune di Cervinara, il Rag.Filuccio Tangredi. Forte è stato il supporto della Protezione Civile, dei Vigili Urbani e del locale Commissariato di PS. Per il Carro Allegorico ringraziamo in primis Luca Calandini per i preziosi consigli e per averci raggiunto in sede in ogni momento libero. Inoltre un forte ringraziamento va all’azienda “Il Pizzone” per averci supportato, e sopportato anche fino a tarda serata, mettendo a disposizione il proprio stabilimento, attrezzature e operai per realizzare al meglio il nostro Carro. Non per ultimo ringraziamo tutti gli sponsor che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione. Infine dobbiamo ringraziare, ancora una volta tutti i media. ReteSei per aver coperto totalmente le varie giornate di uscita, ad per la continua vicinanza e all’immancabile sito d’informazione “Il Caudino”, sempre disponibili e presenti. Come dicevamo lo scorso anno, Cervinara non ha perso il passo. Siamo felici di portare sempre più entusiasmo e volontà nella riproposizione di usi e costumi popolari in un periodo storico in cui si punta fortemente alla rivalorizzazione delle tradizioni. Diamo appuntamento al prossimo anno, con Il Carnevale Cervinarese 2018, con una manifestazione sempre più sentita e partecipata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.