Un minore evade dai domiciliari e viene tradotto ad Airola.

Alle prime ore dell’alba i militari della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano ed in particolare del locale Comando Stazione CC hanno tratto in arresto, per il reato di evasione, un minorenne della provincia di Avellino in esecuzione ad un provvedimento esecutivo con la custodia in Istituto Penitenziario Minorile emesso dal G.I.P. presso il Tribunale per i minorenni di Napoli.
La misura in questione nasce dagli accertamenti eseguiti dai Carabinieri di Mirabella Eclano scaturite a seguito di due provate evasioni compiute dal minore che stava scontando presso una comunità ubicata nel comune eclanese per i reati di tentata estorsione aggravata e lesioni, con il conseguente deferimento all’Autorità Giudiziaria.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso l’Istituto per i Minori di Airola a disposizione dell’A.G..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*