Un’Irpinia da record al 50° Vinitaly.

Sarà un vero e proprio dream team quello che la Camera di Commercio di Avellino presenterà alla 50esima edizione di Vinitaly (Verona, dal 10 al 13 aprile 2016). Una collettiva di 90 aziende e Consorzi, con uno spazio autonomo rispetto alla regione Campania di 2.200 mq, in grado di coniugare creatività ed efficacia al servizio di quanto di meglio possa esprimere uno dei territori enologicamente più vocati al mondo. Una presenza forte e qualificata – quella organizzata dalla Camera di Commercio di Avellino – che va a confermare il ruolo sempre più determinante del Vigneto Irpinia, vera locomotiva di tutta la filiera vitivinicola campana. Una partecipazione di alto livello già a partire dalle iniziative fuori salone, con “Vinitaly and The City”, e che proseguirà nei giorni della fiera con un calendario di iniziative di notevole impatto. E in effetti saranno molte e di grande appeal le iniziative messe in calendario dalla CCIAA avellinese, con il vino a fare da inevitabile filo conduttore ma senza dimenticare le altre eccellenze che caratterizzano il ricco paniere agroalimentare irpino. Ma Vinitaly rimane un fondamentale momento di business per tutti gli operatori di settore e, anche in tal senso, la Camera di Commercio di Avellino si è messa a disposizione delle aziende con degustazioni “su misura” per gruppi di buyer internazionali, nell’ottica del progetto “Italian Trade Agency”, messo in atto dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*