Uno dei 5 serbi arrestati per furto era latitante dal 2012

A seguito dei primi sviluppi delle indagini relative all’arresto dei Carabinieri avvenuto il 15 aprile per il tentato furto in una abitazione di Morcone, i militari sono riusciti a scoprire dopo ininterrotte indagini che uno degli arrestati, M.R. di 25anni era ricercato dal 2012. L’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale per i Minorenni di Napoli per furto in abitazione e resistenza a P.U., fatti risalenti al 2008 in Napoli, per i quali deve ancora scontare poco più di un anno di reclusione, è emerso a seguito delle verifiche dei precedenti dattiloscopici essendo stato emesso con generalità diverse da quelle fornite dal giovane al momento dell’arresto. Per tale motivo è stato anche deferito per false attestazioni a p.u. I carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita nella serata di ieri hanno notificato l’ordinanza al cittadino serbo presso la Casa Circondariale di Benevento dove è attualmente detenuto dovendo rispondere unitamente ai complici per il reato di furto contestato in flagranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*