Utilizzo residuo dei mutui: gli interventi che realizzerà il comune di Pannarano.

“Quattro, massimo cinque interventi mirati per non disperdere il tesoretto messo a disposizione dalla regione, grazie all’utilizzo del residuo dei mutui”. Ha le idee chiare il sindaco di Pannarano, Fabio D’alessio su come utilizzare il milione e duecentomila euro che gli è stato assegnato dalla giunta regionale della Campania, Pannarano, dopo Montesarchio, ha ottenuto la cifra più alta dell’intera provincia di Benevento. Questi soldi devono essere utilizzati per opere da cantierare, massimo per il 31 dicembre del 2019. Per forza di cose, quindi, si riprenderanno dei progetti già realizzati ma che non hanno trovato copertura finanziaria. Tra questi, anche la realizzazione di una piscina comunale, dotata di tensostruttura, laddove già sorge il centro sportivo polivalente, Per la piscina si dovrebbe spendere una cifra sull’ordine di 250 mila euro ma, sottolinea il primo cittadino, verrà messa a disposizione della comunità, soprattutto dei giovani un’opera importantissima, Bisogna tenere conto, infatti, che a Pannarano non esiste nessuno piscina, neanche privata. Ma, D’Alessio guarda anche all’erogazione dell’acqua,quindi, due distinti interventi saranno destinati al depuratore comunale e alle reti idriche, Infine, ma non per ultimo due interventi saranno calibrati per le strade comunali e per l’emergenza idrogeologica. “ Si tratta di tutti interventi, di cui abbiamo il progetto esecutivo, ci ha spiegato il primo cittadino. Questo vuol dire che non corriamo il rischio di perdere i fondi e potremo fare qualcosa di importante per il paese”. D’Alessio fa anche sapere che Pannarano aderisce alla convenzione per il comando di polizia municipale con San Martino Valle Caudina ed Airola. Lunedì 17 settembre, è stato convocato il consiglio comunale con questo punto all’ordine del giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.