Valle Caudina. Emergenza idrica: ci potranno essere interruzioni notturne.

L’Alto Calore Servizi con una nota inviati ai sindaci dei comuni di Cervinara, Rotondi, San Martino V.C., Bonea, Bucciano, Airola e Durazzano e per conoscenza alle Prefetture di Avellino e Benevento, comunica che a causa delle persistenti condizioni climatiche, al fine di garantire il mantenimento di adeguati livelli di erogazione del servizio durante la giornata, si rende necessario effettuare, all’occorrenza, delle riduzioni notturne nella erogazione idrica in rete dalle ore 22,00 alle ore 06,00 del mattino successivo, in modo da consentire il riempimento dei serbatoi. Di conseguenza si potranno verificare delle disfunzioni nell’erogazione idrica in rete, maggiormente avvertibili alle utenze poste nei punti alti del territorio comunale. Tali riduzioni saranno ripetute fino a quando non cesseranno le cause ed i consumi idrici non rientreranno entro valori accettabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*