Valle Caudina: spaccio di droga, in manette Matteo Ventura di 22 anni.

In Valle Caudina, territorio di competenza della Compagnia di Montesarchio, nella notte, è stato tratto in arresto Matteo Ventura di 22 anni, già noto ai Carabinieri per alcune sue vicende, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo gli arresti di altri due giovani avvenuti il 28 febbraio ed il 2 marzo u.s. responsabili del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, nei suoi confronti erano in atto da parte degli investigatori più approfonditi accertamenti. Quest’ultimo arrestato dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montesarchio dovrà rispondere dei medesimi reati, atteso che dopo una perquisizione nella sua abitazione i Carabinieri hanno rinvenuto e posto sotto sequestro:22 panetti di hashish del peso complessivo di 2 Kg e 200 grammi;5 stecche di hashish del peso complessivo di 65 grammi; 1 bustina contenente circa 7 grammi di cocaina; 1 bustina contenente 0,5 grammi di marijuana; 1 bustina contenente 11 semi di canapa indiana;1 bilancino di precisione;1 grinder, attrezzo dedicato per tritare e sminuzzare “l’erba” oltre a materiale vario occorrente per il confezionamento della droga.Lo stupefacente ed il materiale sono stati rinvenuti dai militari una parte occultata all’interno di un’anfora di terracotta nel giardino pertinente all’abitazione, mentre gli altri 20 panetti a loro volta celati in un grosso sacco per l’immondizia, riposto in una siepe del giardino che delimitava la proprietà. Il giovane è stato poi tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.