Vendemmia: gruppo di viticoltori di Solopaca lancia allarme della ‘drosophila suzukii, il parassita che attacca anche l’uva’

drosophila“La ‘drosophila suzukii’, il moscerino che attacca la frutta e, in particolar modo, l’uva, ha ripreso la sua attività.  La presenza del parassita è stata notata nei grappoli dove gli acini sono più maturi”. A lanciare l’allarme in Valle Telesina è un gruppo di viticoltori composto, tra gli altri, da Clemente Colella, Guido Mastrocinque, Francesco Gaudino, Emilio Piccirillo, Mennato D’Onofrio e Pompilio Gaudino, che si sono riuniti presso l’azienda agricola “La Campagna” di Solopaca. Dopo il sensibile calo di produzione della scorsa vendemmia, causato appunto dalla presenza del parassita, i viticoltori della Valle Telesina quest’anno hanno deciso di porre in essere un protocollo di difesa proposto dalla SIPCAM Italia che ha messo a loro disposizione l’assistenza di un agronomo a tempo pieno per monitorare le aziende durante tutte le fasi fenologiche. “La stessa SIPCAM Italia – spiega Clemente Colella, uno dei viticoltori di Solopaca aderente al progetto – ha messo gratuitamente a disposizione degli operatori aderenti al protocollo le cosiddette ‘trappole’ che hanno consentito di individuare in questi giorni in maniera univoca e in tempo utile la presenza della drosophila suzukii nei nostri vigneti”. “Il progetto che stiamo portando avanti – conclude Colella – interessa circa 100 ettari di terreno coltivato a vite e verrà presentato fra qualche settimana a Solopaca”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*