Venerdi per l’Avellino amichevole a Teora e poi il rompete le righe.

Con l’amichevole in programma venerdi a Teora, arriva al termine l’avventura di Attilio Tesser sulla panchina dell’Avellino. Il successore Mimmo Mimmo Toscano è già al lavoro con il tandem direttoriale Taccone junior-De Vito per allestire la rosa che da metà luglio sarà alle sue dipendenze nel ritiro di Sturno. L’accordo tra le parti è totale già da tempo e necessita del nero su bianco che sarà seguito dalla presentazione nella mattinata di sabato, prevista allo stadio Partenio-Lombardi. All’appuntamento non dovrebbero mancare i tifosi biancoverdi, i quali un anno fa in cinquecento travolsero con il loro entusiasmo Attilio Tesser. Toscano sposerà un progetto triennale finalizzato a resettare l’ultima annata di transizione e a ripartire con una programmazione di ampio respiro improntata alla valorizzazione dei giovani. Cambia quindi radicalmente la strategia della società che quindi non si troverà piu’ in rosa giocatori con un bel passato ma con un futuro incerto. La prima stagione di Toscano dovrebbe essere di transizione per creare un gruppo che poi con qualche innesto possa a conclusione del progetto tentare la scalata alla massima serie. La stagione che sta per andare in archivio ha messo purtroppo in luce una serie di errori fatti dalla società che forse deve attenersi maggiormente ad una programmazione piu’ che ad agire dietro spinte emotive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*