Vicenda del “corvo”, il sindaco Tangredi e la segretaria comunale dispongono una inchiesta interna.

corvoIl corvo potrebbe avere le ore contate. La persona o le persone che si divertono ad avvelenare il clima politico a Cervinara, e non solo, con lettere anonime, questa volta potrebbero aver fatto uno sbaglio clamoroso. L’ultima mail, inviata alla nostra emittente, firmata Antonio Marro, nome di comodo, visto che sono in tanti a Cervinara, potrebbe essere il cavallo di Troia per penetrare in questo lercio universo. L’errore starebbe nel fatto che, cronologicamente, la mail è arrivata pochissimi minuti dopo che una determina era stata siglata dalla nuova segretaria comunale Iollo. Ed allora, calcolati i tempi, il sindaco e la segretaria hanno deciso di effettuare dei controlli e capire come tutto questo possa essere avvenuto. Insomma, il corvo o i corvi, starebbero per finire di gracchiare. Il primo cittadino, Filuccio Tangredi, ha assicurato nel corso di una intervista alla nostra emittente che vuole andare sino in fondo alla vicenda, come è giusto che sia. La critica politica, le eventuali denunce, anche l’aspra lotta tra partiti e fazioni hanno un senso solo se vengono affrontate a viso aperto. Tutto il resto è solo una vile porcheria e,. forse, è arrivato il momento giusto per smascherare questi mascalzoni che sono anche dei vigliacchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*