Il vicesindaco Mazzoni ha ricevuto stamani una delegazione di migranti

Il vice sindaco di Benevento, Erminia Mazzoni, ha ricevuto stamani a Palazzo Mosti una delegazione di migranti attualmente ospitati in strutture sannite che ha voluto esprimere la propria solidarietà al popolo italiano per le vittime della strage di Dacca e soprattutto ha voluto dissociarsi dal terrorismo islamico, esponendo anche dei cartelloni recanti la scritta: “L’Islam non è violenza”
Il vicesindaco Mazzoni ha ringraziato i rifugiati per un gesto importante, che segna in maniera netta la distanza tra terrorismo e Islam: “La vostra iniziativa – ha spiegato infatti il vicesindaco – ha una notevole valenza in quanto aiuta a stemperare gli animi in un momento storico in cui, a causa dell’intensificarsi degli attentati terroristici, aumenta la paura dei cittadini e di conseguenza cresce anche il muro di diffidenza nei vostri confronti. Come istituzione lavoreremo per favorire l’integrazione e siamo ben lieti di poter avviare un dialogo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*