Violenza sessuale e rapina, un fermo e un arresto

I Carabinieri hanno eseguito un fermo e un arresto nei confronti di due 33enni responsabili di rapina aggravata e violenza sessuale di gruppo ai danni di una 27enne di Napoli. A notte fonda, la donna, appena uscita dal lavoro, e’ stata seguita in auto fin sotto casa dove, bloccata, e’ stata dapprima ripetutamente palpeggiata per poi essere rapinata di borsa e oggetti di valore. I militari hanno accertato che prima di commettere il reato il 33enne di Grumo Nevano aveva prelevato due complici e a bordo della sua Punto insieme si erano messi alla ricerca di ‘obiettivi facili’. Le indagini avviate immediatamente dopo l’evento hanno portato a identificare i due complici 33enni ed a sequestrare l’auto. Il primo malfattore, fermato all’interno di un pub, appena bloccato dai carabinieri ha dichiarato di essere sotto l’effetto di crack. Il secondo è stato arrestato ad Aversa. In corso le indagini per identificare il terzo complice. Tutti dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso e violenza sessuale di gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*