Walter Taccone presenta il main sponsor e lancia stoccate a D’Agostino.

Questa mattina è stato ufficializzato l’accordo triennale per effetto del quale la Sidigas dell’ingegner Gianandrea De Cesare, sarà il main sponsor dell’Unione Sportiva del presidente Walter Taccone. Considerevole il contributo che sarà garantito dal nuovo partner commerciale. «Adesso iniziamo a vedere se questa unione porta benefici all’Avellino, perché la Sidigas Scandone Avellino non ha necessità di avere ulteriori apporti. Vediamo se questo “fidanzamento” funziona e se De Cesare avrà interesse ad un ruolo di gestione. Da oggi, una cosa è certa, possono nascere tante cose.» ha esordito Walter Taccone. Dentro Sidigas, fuori la Metaedil dell’imprenditore Angelo D’Agostino, al quale Taccone non ha risparmiato un duro affondo in merito alla trattativa, mai concretizzata, per un ingresso in società: «Rinnovo i miei ringraziamenti a tutta la famiglia D’Agostino e al suo gruppo. La stima nei loro confronti resta immutata. Ma è normale che nel momento in cui si è palesata l’eventualità di farmi diventare un socio di minoranza non abbia potuto accettare di cedere il passo avendo come proposta zero euro.» E all’orizzonte potrebbero esserci nuove sinergie. Solido l’asse con il Genoa di Enrico Preziosi: «Mi sono sentito con lui e visto più di una volta, a Milano. Mi ha detto: è giunto il momento che dia una mano alla mia città. Non a me, ma alla città. Stiamo intessendo contatti per diversi calciatori e da cosa nasce cosa. Non escludo che un domani Preziosi voglia decidersi a prendere delle quote della società.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*